vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Garlenda appartiene a: Regione Liguria - Provincia di Savona

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Anagrafe Online

Scheda del servizio

DICHIARAZIONE ANTICIPATA DI VOLONTÀ PER TRATTAMENTI SANITARI (c.d. TESTAMENTO BIOLOGICO)
PROCEDURA E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE
E CRITERI PER LA GESTIONE E LA TENUTA
DEL REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI
(deliberazione del Consiglio Comunale n. 23 del 25/08/2016)
(deliberazione della Giunta Comunale n. 63 del 02/08/2016)
(determina del Responsabile di Servizio n. 116 del 02/08/2016)
a) Il cittadino residente potrà ritirare presso l’Ufficio Sportello per il cittadino sito nel Palazzo Comunale oppure scaricare dal sito istituzionale del Comune il modello di dichiarazione anticipata di volontà relativo ai trattamenti sanitari, il c.d. testamento biologico e, qualora interessato, dovrà compilare la dichiarazione in quadruplice esemplare;
b) la dichiarazione riporta, come da modello:
 i dati (nome, cognome, luogo di nascita e residenza) del dichiarante;
 la volontà del dichiarante in merito ai trattamenti sanitari;
 i dati del fiduciario e del fiduciario supplente incaricati dall’interessato di partecipare la propria volontà;
c) tutti e quattro gli esemplari della dichiarazione dovranno essere sottoscritti in originale dal dichiarante, dal fiduciario individuato e dal delegato come sostituto;
d) un esemplare della dichiarazione sarà riposta in una busta sigillata, con allegate le copie dei documenti d’identità del dichiarante, del fiduciario e del delegato come sostituto, mentre gli altri esemplari saranno consegnate una al fiduciario, una al delegato come sostituto e l’altra ad un notaio o trattenuta dalla famiglia del dichiarante o dallo stesso;
e) la busta sigillata contenente la dichiarazione sottoscritta dal dichiarante, dal fiduciario e dal delegato sostituto e le copie dei documenti di identità dovrà essere presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Garlenda;
f) sulla busta da presentata all’Ufficio del Protocollo dovranno essere riportati:
 la dicitura “Testamento Biologico di ____ “(nome e cognome del dichiarante);
 i dati (nome, cognome, luogo data di nascita e residenza) del dichiarante;
 i dati come sopra indicati del fiduciario/i, i riferimenti del Notaio presso il quale il quarto esemplare della dichiarazione può essere stata depositata ovvero della famiglia presso la quale è conservata;
g) l’Ufficio Protocollo, ricevuta la busta, consegnerà fotocopia della busta con il timbro di protocollo e di presentazione e curerà la consegna della stessa all’Ufficio Servizi Demografici, individuato quale struttura competente alla tenuta, conservazione e aggiornamento del Registro dei testamenti biologici, nonché alla raccolta e conservazione delle buste contenenti le dichiarazioni;
h) l’Ufficio competente provvederà ad assegnare un numero progressivo nel registro e a riportarlo sulla busta stessa;
i) l’Ufficio preposto alla conservazione della busta registrerà l’arrivo della busta in ordine cronologico e conserverà la stessa in luogo idoneo individuato nella cassaforte
2
installata presso l’Ufficio Anagrafe all’interno della quale verranno riposte e custodite le buste stesse;
l) in caso di decesso di uno o più fiduciari o del venir meno del rapporto di fiducia con gli stessi è facoltà dichiarante chiedere il ritiro della busta e/o provvedere del caso alla sua sostituzione;
m) nei casi di rinuncia e/o di ripensamento da parte del dichiarante, lo stesso a proprie spese potrà comunicare la propria sopravvenuta diversa volontà mediante lettera raccomandata da inviare all’Ufficio Protocollo una lettera con oggetto: “Rinuncia e ripensamento della dichiarazione del testamento biologico”;
n) nei altri casi di decesso del fiduciario e/o di sfiducia verso lo stesso e nomina di altro fiduciario, il dichiarante presenterà un nuova dichiarazione con le modalità riportate alle lettere a), b), c), d), e) e f);
o) l’Amministrazione Comunale si riserva di pubblicare sul sito internet dell’Ente l’indicazione e il recapito di associazioni, comitati ed altre libere forme associative senza scopo di lucro che, senza alcun onere per l’Ente, siano disponibili ad assistere gli interessati nella compilazione delle dichiarazioni;
p) gli Uffici Comunali dovranno astenersi da qualsivoglia attività nella compilazione della dichiarazione da parte dei cittadini interessati.

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Responsabile Giuseppe IARIA
Indirizzo Borgata Ponte, 41
Telefono 0182.580056
Fax 0182.580343
EMail anagrafe@comune.garlenda.sv.it
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00
Sabato (solo per denunce di nascita o morte) 10.00 - 12.00